Mostre aperte

TOULOUSE-LAUTREC. La Ville Lumière

TOULOUSE-LAUTREC. La Ville Lumière

La mostra del weekend: Villa Reale di Monza, fino al 29 settembre 2019, ospita 150 opere provenienti dall’Herakleidon Museum di Atene per celebrare il percorso artistico di uno dei maggiori esponenti della Belle Époque: Henri De Toulouse-Lautrec (1864-1901).

Read more

“Sogno d’amore”. Chagall in mostra a Napoli

“Sogno d’amore”. Chagall in mostra a Napoli

La mostra racconta l’universo completamente nuovo e unico creato da Chagall; un mondo poetico, fantastico o sognato, in cui tutto è possibile e in cui mescola i ricordi della sua giovinezza e il suo innato senso del colore con la geometria e la decomposizione delle forme delle avanguardie. 150 opere di Marc Chagall che consentono di ripercorrere la traiettoria artistica del pittore dal 1925 fino alla morte.

Read more

Planet or Plastic?

Planet or Plastic?

Bisogna avere più consapevolezza del degrado che abbiamo costruito e di ciò che abbiamo distrutto e che non potremmo più avere. Educare per salvaguardare l’ambiente non è un principio, nè una ideologia politica è solo rispetto della vita di ogni essere vivente!

Read more

Weekend a Genova con le “fiere” di Ligabue

Weekend a Genova con le “fiere” di Ligabue

Tra gli animali abitatori delle foreste e delle savane si trovano alcuni dei maggiori capolavori dell’artista, come Tigre reale, realizzato nel 1941 quando Ligabue era ricoverato nell’Ospedale psichiatrico San Lazzaro di Reggio Emilia; tra quelli delle campagne, le due versioni di Cani da caccia con paesaggio

Read more

Leopoldo de’ Medici. Principe dei collezionisti

Leopoldo de’ Medici. Principe dei collezionisti

Nel quarto centenario della nascita di Leopoldo de’ Medici, le Gallerie degli Uffizi hanno voluto dedicare un’esposizione alla sua figura con lo scopo di presentare al pubblico esempi significativi del suo gusto nei diversi campi in cui esercitò la sua ...

Read more

Tessuto e ricchezza a Firenze nel Trecento

Tessuto e ricchezza a Firenze nel Trecento

Tra le opere più rappresentative presenti: un grazioso vestitino in lana prestato dal National Museum di Copenhagen, confezionato sulla metà del XIV secolo per una bimba e recuperato dagli archeologi in Groenlandia

Read more

Capodanno a Ferrara alla scoperta dell’arte

Capodanno a Ferrara alla scoperta dell’arte

Il suo nome è stato accostato a quelli di Tintoretto e Caravaggio. Guido Reni ne ammirava la «sapienza grande nel disegno e nella forza del colorito». Pochi sono stati capaci di dipingere nudi maschili più potenti e seducenti di quelli creati da Carlo Bononi.

Read more