• mercoledì , 13 dicembre 2017

Gaber recitava, ma cos’è la destra cos’è la sinistra…

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

Grande dibattito a sinistra, dove si cerca spasmodicamente di ricomporre le fila perché sembra che la destra si stia appropriando dei valori della sinistra. Una ancor più grande euforia sta contagiando la destra per essersi resa conto che parlare dei temi cari alla sinistra, porta quei consensi elettorali che forse la vedranno competere con il Movimento 5 Stelle per contendersi il Governo del Paese alle elezioni politiche.

ascolta

Dunque, sinistra e destra ancora una volta nemiche, ma anche un po’ amiche per lottare in cabina elettorale contro i pentastellati che sono apparsi all’orizzonte, mimetizzati da teatranti, per conquistare il regno. È soprattutto l’effetto “grillino” che dovrebbe persuadere gli sciamani della politica d’altri tempi che non ha più senso parlare di destra e di sinistra.

Invece, a sinistra nominano un ambasciatore per “parlare a suocera perché nuora intenda”; mentre a destra il Cavaliere stipula, insieme al segretario del PD, una polizza assicurativa che possa garantire a entrambi quel futuro che Giorgio Gaber già cantava nel 1995 recitando la sua poesia più bella “Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…” di cui vi riportiamo il testo:

“Tutti noi ce la prendiamo con la storia

Ma io dico che la colpa è nostra

È evidente che la gente è poco seria

Quando parla di sinistra o destra.

Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…

Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…

Fare il bagno nella vasca è di destra

Far la doccia invece è di sinistra

Un pacchetto di Marlboro è di destra

Di contrabbando è di sinistra.

Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…

Una bella minestrina è di destra

Il minestrone è sempre di sinistra

Tutti i films che fanno oggi son di destra

Se annoiano son di sinistra.

Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…

Le scarpette da ginnastica o da tennis

Hanno ancora un gusto un po’ di destra

Ma portarle tutte sporche e un po’ slacciate

È da scemi più che di sinistra.

Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…

I blue-jeans che sono un segno di sinistra

Con la giacca vanno verso destra

Il concerto nello stadio è di sinistra

I prezzi sono un po’ di destra.

Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…

I collant son quasi sempre di sinistra

Il reggicalze è più che mai di destra

La pisciata in compagnia è di sinistra

Il cesso è sempre in fondo a destra.

Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…

La piscina bella azzurra e trasparente

È evidente che sia un po’ di destra

Mentre i fiumi, tutti i laghi e anche il mare

Sono di merda più che sinistra.

Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…

L’ideologia, l’ideologia

Malgrado tutto credo ancora che ci sia

È la passione, l’ossessione

Della tua diversità

Che al momento dove è andata non si sa

Dove non si sa, dove non si sa.

Io direi che il culatello è di destra

La mortadella è di sinistra

Se la cioccolata svizzera è di destra

La Nutella è ancora di sinistra.

Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…

Il pensiero liberale è di destra

Ora è buono anche per la sinistra

Non si sa se la fortuna sia di destra

La sfiga è sempre di sinistra.

Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…

Il saluto vigoroso a pugno chiuso

È un antico gesto di sinistra

Quello un po’ degli anni ’20, un po’ romano

È da stronzi oltre che di destra.

Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…

L’ideologia, l’ideologia

Malgrado tutto credo ancora che ci sia

È il continuare ad affermare

Un pensiero e il suo perché

Con la scusa di un contrasto che non c’è

Se c’è chissà dov’è, se c’é chissà dov’é.

Tutto il vecchio moralismo è di sinistra

La mancanza di morale è a destra

Anche il Papa ultimamente

È un po’ a sinistra

È il demonio che ora è andato a destra.

Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…

La risposta delle masse è di sinistra

Con un lieve cedimento a destra

Son sicuro che il bastardo è di sinistra

Il figlio di puttana è di destra.

Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…

Una donna emancipata è di sinistra

Riservata è già un po’ più di destra

Ma un figone resta sempre un’attrazione

Che va bene per sinistra e destra.

Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…

Tutti noi ce la prendiamo con la storia

Ma io dico che la colpa è nostra

È evidente che la gente è poco seria

Quando parla di sinistra o destra.

Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…

Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…

Destra-sinistra

Destra-sinistra

Destra-sinistra

Destra-sinistra

Destra-sinistra

Basta!”

Post simili