007 per spiare le nostre tendenze alimentari

La smania di pubblicare ogni cosa e perfino ciò che mangiamo ha ispirato un ingegnere della Nasa a documentarsi sulle spie di ultima generazione, le quali agiscono con un codice a barre facilmente identificabile. Si fingono analisti di gusti e tendenze; invece, il loro algoritmo ha come lente d’ingrandimento il fondo di una bottiglia di birra scaduta. Nel frattempo, consapevoli idioti, finiamo tutti spiati anche durante i pasti!

ascolta