Meglio morire da eroi che invecchiare

Una vita sempre proiettata in avanti, desiderare intensamente l’arrivo del giorno dopo e quello dopo ancora come se fermarsi significasse perdere preziose opportunità; ecco che rincorrere le ore e le cose ci fa dimenticare il senso della realtà e il tempo ci corre incontro come una invitante meretrice che promette sensazioni fantastiche.

ascolta audio

 

Intanto, passano le ore e rincorriamo i giorni, l’amore promesso rimane una promessa e le stagioni e gli anni segnano le rughe nel corpo e nell’anima, fino a diventare profonde e insopportabili: è così che per molti si avvicina il buio. Gli altri, i fortunati, sono per me un po’ gli eroi di ogni situazione, coloro che vengono avvolti d’improvviso dalla notte durante i momenti di massimo splendore: si spengono magicamente quando sono amati e invidiati dalla folla che sogna di essere loro!

Molti uomini invece raccontano la vecchiaia come espressione di saggezza e la descrivono anche come trionfo della bellezza, sarà anche così e ne rispetto il pensiero, per me l’idea di perdere il controllo di se’ stessi è insopportabile. No, meglio morire da eroi che invecchiare!