NEOSATIRA

Luigi Cesaro, goleador del condono di Ischia

Luigi Cesaro, goleador del condono di Ischia

Ma è dopo il gol messo a segno al senato, che il caso del condono di Ischia torna prepotente alla ribalta a poche dalla la sua approvazione. Protagonista della vicenda diventa l’esilarante imitazione di Maurizio Crozza nei panni di Luigi Cesaro, detto Giggino ‘a purpetta.

Continua a leggere
Il Belpaese sotto scacco del “puparo digitale”

Il Belpaese sotto scacco del “puparo digitale”

Di questo passo si realizzeranno le previsioni di quei film di fantascienza dove si raccontava di una sola entità al comando di ogni cosa che appare in rete come un ectoplasma. Ma sì, un “puparo digitale”! Ma chi è sto “puparo digitale”? Ce l’ha un nome? Ho già parlato troppo e spesso a vanvera; anzi, mi rimangio ogni parola.

Continua a leggere
I voyeur di ultima generazione

I voyeur di ultima generazione

Veniamo assaliti da indignazione e sconcerto solo quando conosciamo di persona la persona spiata: vedere il suo viso ringiovanito, abilmente ritoccato non dalla liposuzione e dai lifting, ma grazie alle diavolerie di photoshop ci fa letteralmente infuriare.

Continua a leggere
Italiani impoveriti alla riscossa

Italiani impoveriti alla riscossa

La fissa di punire i Benetton, gestori della A10 dove il ponte Morandi è crollato ha allungato i tempi della sua ricostruzione all'infinito, tutto in nome di uno pseudo rivoluzionarismo che nulla ha a che fare con le regole del buon senso e l'arte del compromesso e della mediazione, necessari in politica.

Continua a leggere
Il Paese de “La Cage aux folles”

Il Paese de “La Cage aux folles”

L’aumento dei carburanti e sigarette, poi, è come fosse stato consigliato da un redivivo della Democrazia Cristiana. Sarà bene che il governo corregga immediatamente il rinascere del “Il vizietto”, e non mi riferisco a “La Cage aux folles” di Ugo Tognazzi.

Continua a leggere
Sognando Ipanema

Sognando Ipanema

Mi sono reso conto che i buoni propositi del “ho vissuto una vita di piaceri, cosa posso desiderare se non una morte serena?" lascino il tempo che trovano. Cosa importa di ciò che ho fatto ieri? Ieri era ieri e mi sono già dimenticato.

Continua a leggere
Banchieri: un tapiro d’oro per i nostri risparmi

Banchieri: un tapiro d’oro per i nostri risparmi

Il risparmiatore, intanto, dorme tranquillo come quando era bambino con la manina su quel salvadanaio a porcellino di cui non sente più tintinnare le monetine, perché il funzionario gli ha raccontato che dentro c’è un titolo di credito che vale molto di più: una cambiale a babbo morto dai toni sfumati di azzurro e rosa, rispettivamente per i maschietti e le femminucce.

Continua a leggere
Quelle “foxes” di Salvini e Di Maio

Quelle “foxes” di Salvini e Di Maio

I Celti, però, nel nostro caso, non hanno fatto i conti con “the foxes”, che pagati i debiti elettorali potranno avere dal popolo ancora più fiducia e uscire dalle elezioni europee dell’anno prossimo con un bottino elettorale che gli permetterà di condizionare l’Unione europea, al punto di cambiarne le regole a piacimento e vivere come “foxes” felici e contente.

Continua a leggere