BANCHE

UniCredit, via 10.000 dipendenti

UniCredit, via 10.000 dipendenti

Un po’ come i commissari straordinari che vengono messi a guardia delle aziende in difficoltà con oltre 200 dipendenti, mostrando le loro impareggiabili capacità e accompagnandole al fallimento una seconda volta come, per esempio, Il Mercatone Uno.

Continua a leggere
I banchieri “untori” appestano gli impoveriti

I banchieri “untori” appestano gli impoveriti

Insomma, da qui in poi è iniziata da parte dei banchieri e dei loro solerti funzionari la cottura a fuoco lento dei clienti “polli", per incassare almeno la metà del mutuo, prestito, o leasing, "regalato" precedentemente a costo agevolato e ora richiesto con tanto di interessi.

Continua a leggere
Le banche ‘truffano” e lo Stato, cioè noi, paga

Le banche ‘truffano” e lo Stato, cioè noi, paga

In tale situazione però abbiamo superato noi stessi, ci siamo spinti fino a fare “i marziani” perché con questa decisione, peraltro ancora tutta da “accroccare”, io qualche dubbio lo avrei! Anche se dalle parole di Conte i risparmiatori sono stati rabboniti: “dateci il tempo di contare i soldi e dopo le elezioni vi sganciamo le lir... ops, gli euro”.

Continua a leggere
La Centrale Rischi consegna le aziende alla mafia

La Centrale Rischi consegna le aziende alla mafia

È qui che scatta la trappola della mafia che vi proporrà di sostituirsi alla banca e al leasing per le esigenze della vostra famiglia e delle vostre aziende, riconsegnandovi la soddisfazione di andare nel negozio di elettrodomestici o dal concessionario di automobili a comperare in contanti quello che vi avevano negato a rate.

Continua a leggere
Banche, tra patrimoni artistici, NPL e diamanti

Banche, tra patrimoni artistici, NPL e diamanti

Vendite una tantum di società e privati non sono sottoposti alla tassazione del Capital Grain, in caso di plusvalenza dalla compravendita di opere d’arte. Questo significa che le banche affideranno il compito di vendere i loro patrimoni artistici alle case d’aste come Christie’s o Sotheby’s, per esempio.

Continua a leggere
Banche, all’insaputa del debitore

Banche, all’insaputa del debitore

Un bel giorno la banca ti chiama, ti fornisce un numero di telefono che non puoi richiamare. Successivamente, ti scrive una società che non hai mai sentito nominare, che ha come sede legale un indirizzo sconosciuto.

Continua a leggere
I bancari ti accompagnano all’eutanasia dei tuoi risparmi

I bancari ti accompagnano all’eutanasia dei tuoi risparmi

Ora, non voglio dire che i banchieri sono i cassieri delle organizzazioni malavitose (me ne guardò bene) ma certo il giallo di dove finisce questa montagna di quattrini non è stato ancora svelato. L’unica cosa certa è che se una persona perbene va in banca per cambiare una banconota da 200 o 500€ viene immediatamente segnalata dal solerte impiegato di banca, al Fisco, alla Banca d’Italia, alla Polizia, alla Guardia di Finanza e addirittura al Papa.

Continua a leggere
Uomini emersi dal marciume della società

Uomini emersi dal marciume della società

Ma nonostante abbiano cercato di mimetizzarsi nel club più esclusivi e comperate ville e opere d’arte, favoriti dalla morsa a tenaglia dal fisco e dalle banche, non sono riusciti a togliersi di dosso quel marciume che nessuna apparenza è riuscita a nascondere; anzi, direi che hanno peggiorato il loro odore acre. Un po’ come mettersi il profumo sotto le ascelle senza essersele lavate.

Continua a leggere